Concerto: Cantigos in Carrela

CANTIGOS IN CARRELA 2016

Nell’isola di Sardegna dove le tradizioni musicali sono tra le più antiche e interessanti
del mediterraneo, si distingue certamente Santu Lussurgiu, centro noto
per il prezioso patrimonio del canto a Cuncordu, fra i più apprezzati della
Regione. Ed è grazie alla passione del Cuncordu Lussurzesu e
dell’Associazione Culturale “Aidos”, che Santu Lussurgiu deve il successo di
Cantigos in Carrela, manifestazione nata da un’idea dei cori di Florinas, Muros,
Tempio Pausania e Pozzomaggiore. Giunta alla 19^ edizione, a Cantigos in
Carrela hanno partecipato alternandosi, tantissime formazioni vocali proponendo
i loro repertori; Cuncordos e Tenores in primis, ma anche cori e formazioni
strumentali di diverse estrazioni culturali provenienti da altre realtà italiane e
dall’estero si sono esibiti nelle diverse edizioni, dislocati in zone prescelte del
suggestivo centro storico di Santu Lussurgiu, tra i meglio conservati in
Sardegna. Gli ascoltatori durante la serata hanno la possibilità di seguire un percorso
sonoro, a stretto contatto con gli esecutori, che riporta alla mente la festa
così come era un tempo.

brochure Cantigos in Correla2016

ORE 18.00
CONCERTO presso la Chiesa Parrocchiale
di San Pietro
Con I Cantori da Verméi (Trentino) introdotti
dall’etnomusicologo Renato Morelli
e i cori Cuncordu Lussurzesu e
Cuncordu Aidos di Santu Lussurgiu

CHI SIAMO

I Cantori da Verméi propongono così antichi brani paraliturgici, la Messa da requiem “ceciliana” (abbandonata dopo la riforma del Concilio Vaticano II), canti di questua natalizio-epifanici legati al rito della Stella, canti di carnevale e del Trato marzo, oltre ovviamente ai numerosi canti locali profani e da cantina (canti narrativi “epico-lirici”, repertorio di miniera e di emigrazione, canti licenziosi “onti”).

Ultime News

Seguici su

Cantori da Verméi 2016

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi